For more information or support. Please contact us at info@knowingbuddha.org

To help us speak out and protect Buddha and Buddhism please visit 5000s.org

© 2012-2019 Knowing Buddha Organization

 

Fare e cosa non fare su Buddha

Spesso scopriamo che Buddha non è trattato con rispetto.Tante persone ignorano i sentimenti di milioni di Buddhisti nel mondo.

 

Perché l’immagine di Buddha è cosi importante?

 

Quando Buddha era ancora in vita, non ha mai chiesto ai suoi seguaci di creare statue o onorarlo attraverso delle immagini. Al contrario ci ha insegnato di non avere alcun attaccamento, nemmeno a lui stesso. Buddha disse che il miglior modo per onorarlo è quello di seguire i suoi insegnamenti e dopo la sua morte, dopo il suo “Nippana” o “Nirvana”, i suoi insegnamenti avrebbero occupato il suo posto.

 

100 anni dopo alcuni dei suoi seguaci si sono chiesti quale era l’aspetto di Buddha, essi hanno pregato un angelo che era solito incontrare Buddha. Allora l’angelo apparve avendo assunto l’immagine del Buddha e da allora furono create le prime statue del Buddha . Da allora le statue sono diventate un elemento chiave per molti Buddhisti nel mondo, ricordando la sua compassione, generosità, ammirazione nei suoi confronti.

 

Alcuni mostrano rispetto, altri si comportano con ignoranza.

 

Questo riassunto potrebbe aiutarvi a comprendere come voi dovreste trattare l’immagine del Buddha in modo corretto.

Fai riguardo al Buddha

1.  Rispetto

 

Porta rispetto con il corpo e/o la mente. Per portare rispetto a Buddha non significa essere di religione Buddhista. Se ci si comporta con rispetto nei confronti del padre di un nostro amico, si dovrebbe trattare allo stesso modo Buddha, poiché egli è venerato come il padre illuminato.

 

Un comportamento rispettoso con il corpo può essere mostrato attraverso il “Wai” Rispetto con la mente può essere mostrato dalla propria  attitudine. Se non vuoi portare alcun rispetto almeno non dispezzarlo.

 

2.  Correttezza

 

Se vedi la figura, un amuleto o statua del Buddha in luoghi non idonei come corridoi, bagni, oppure posizionato sulle sedie, per favore aiutate a disporli in posti e luoghi più idonei ovvero in alto ad esempio su di una mensola.

 

3.  Conoscenza

 

Se sei Buddhista informa coloro che desiderano avere informazioni riguardo il Buddha.
 

Se non sei Buddhista, rispondi a chi potrebbe chiederti “Chi è Buddha” che Buddha è l’illuminato, che ha insegnato ai Buddhisti a fare buone azioni proprio come Dio insegna.

Cosa non fare per quanto riguarda i Buddha

1. Non trattare Buddha in modo sbagliato.

 

Se non puoi rispettare Buddha almeno non trattare la sua immagine in modo sbagliato.Nessuno dovrebbe disprezzare o trattare male il padre di qualcun altro. Per i Buddhisti Buddha è considerato come il padre della loro religione., come tale va trattato con rispetto.

2. L’immagine o la statua del Buddha non va applicata o posizionata su oggetti o luoghi non idonei.

 

La statua del Buddha va tenuto lontano dagli oggetti di uso giornaliero come fazzoletti, tovaglioli, asciugamani, stracci o altri articoli per la pulizia, inoltre non indossate MAI scarpe o gonne con immagini del Buddha inclusi qualsiasi tipi di giocattolo o mobili.

 

Se un Buddista vede l’immagine del Buddha utilizzata in modo improprio come abbiamo appena elencato potrebbe rimanerne offeso e ciò può far insorgere conflitti.

3. L’immagine o la statua di Buddha non deve essere MAI utilizzata come accessorio di decorazione.

 

Ad esempio non collocate MAI la statua del Buddha al centro di un tavolo.

 

La statua del Buddha non deve MAI essere collocata in bagno. 

 

La statua del Buddha non deve MAI essere posizionata all’interno di un bar o di un ristorante.

4. Il Buddha non deve essere mai trattato come merce.

 

Sicuramente vi starete chiedendo perché ci sono negozianti, rivenditori, anche in paesi di maggioranza buddista, che trattano statue o immagini del Buddha senza alcun rispetto

vendendole come oggetto di decoro, arredo. Purtroppo queste realtà esistono in ogni società, tenete presente che un Buddhista non approva.

 

In alcune regioni si possono trovare negozi che vendono statue di Buddha in varie grandezze.

Ciò può essere accettato in quanto gli acquirenti sono Buddhisti e acquistano le statue e le immagini per porle nei templi o comunque in posti appropriati con l’intenzione di portargli rispetto.

 

5. Non usare il nome di Buddha in modo irrispettoso.

Per esempio in un film viene dato al cane il nome di “Buddha”.

Esiste una gelateria nominata “Buddhi Belly” ed 

un bar nominato “Buddha Bar”.

6. In nessuna circostanza si deve deridere le statue del Buddha o le sue immagini.

 

Per esempio c’è il poster di un film che mostra un uomo seduto sulla spalla di Buddha.

 


 

7. Non tatuarsi l’immagine del Buddha sul corpo.